Logo samayo.org - Blog di web design, SEO & content marketing

Come generare traffico organico con la SEO su un blog nuovo

generare traffico organico con la SEO - come aumentare il traffico organico di un sito web
Indice Dei Contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Quando si cerca di fare soldi online da principianti, spesso ci si trova immersi da un infinita di tutorial di persone che hanno raggiunto il successo, e che ne parlano.

    Un tema comune tra gli aspiranti blogger è chiedersi quanto tempo ci voglia per fare le cose, per generare traffico organico, e per raggiungere il proprio di successo.

    Fasi, tappe e traguardi insomma.

    Come diventare un autorità nella tua nicchia di mercato (1)

    Domande comuni sono: quanto tempo ci vuole per fare soldi con il blogging o quanto tempo ci vuole per raggiungere un reddito a tempo pieno con il blogging?

    Un’altra domanda comune che vedo spesso è: dopo quanto tempo dal lancio di un nuovo blog si inizia a generare traffico organico?

    Tutte queste domande hanno delle risposte, anche se probabilmente non sono le risposte che vorresti sentire.

    In questo articolo ti illustrerò i miei pensieri e condividerò con te le mie strategie su come aumentare il traffico organico del tuo nuovo blog o sito web.

    Ok, vediamo insieme cosa vuol dire traffico organico.

    Cosa si intende per traffico organico?

    Il termine “traffico organico” è usato per indicare i visitatori che giungono sul tuo sito web come risultato di una ricerca “naturale e organica”, ovvero senza aver pagato. I visitatori che sono considerati organici trovano il tuo sito web dopo aver inserito una chiave di ricerca (keyword) in un un motore di ricerca come Google o Bing.

    Il traffico organico è l’opposto del traffico a pagamento, che definisce le visite generate tramite annunci a pagamento.

    Quanto tempo ci vuole per generare traffico organico con la SEO su un blog nuovo?

    Come incrementare il traffico organico di un sito web nuovo

    Per prima cosa togliamo di mezzo la parte della risposta in cui ti dico “può variare in base alla nicchia e all’argomento che hai scelto, inoltre ci vuole una quantità di tempo diversa per tutti”.

    Probabilmente queste cose le sapevi giá in ogni caso.

    Se vuoi una quantità di tempo approssimativa per qualcuno che sta davvero dando il massimo con la sua strategia di marketing di contenuti, allora ecco la mia risposta.

    Generare una quantità decente di traffico organico da Google su un dominio nuovo può richiedere da 6 a 9 mesi per la maggior parte delle persone. Questo se hai fatto attentamente e correttamente i seguenti punti:

    1. Keyword research
    2. Analisi dei competitors
    3. Selezione della nicchia
    4. Selezione degli argomenti da trattare negli articoli
    5. Formattazione degli articoli
    6. Qualità generale nella scrittura
    7. Pubblicazione di 30-60 articoli nei primi 90 giorni.

    Questo ci porta al termine “quantità decente” che ho usato. Questo è davvero relativo.

    Considero una quantità decente di traffico in questa fase solo 30-50 utenti al giorno.

    Potrebbe non sembrarti molto, ma ciò significa che “la porta d’ingresso” è stata aperta. Da questo punto in avanti puoi vedere quei numeri di utenti giornalieri crescere sempre di più.

    Per questo è davvero importante puntare a traguardi più bassi come questo.

    Non puntare a 10.000 visitatori il giorno in cui pubblichi il tuo primo articolo. Sarà una strada piuttosto lunga e se ti prefiggi un primo obiettivo troppo alto, andrai incontro ad una delusione sicura.

    Invece, punta basso. Cerca di arrivare a 10 utenti organici al giorno.

    Poi 100… e così via.

    Cosa aspettarti e a quale obbiettivi mirare con un sito nuovo?

    Questo sono obiettivi di traffico e guadagni reali al quale puoi aspirare con un nuovo sito:

    1. Mesi 1-6: Niente. Ci sono i grilli sul sito, ma non preoccuarti della quasi totale assenza di traffico.
    2. Mesi 6-9: Primi segni di vita. Questo è l’intervallo di tempo in cui puoi aspettarti 3k – 10k utenti mensili che iniziano a visitare il sito.
    3. Mesi 9-12: Il sito inizia a guadagnare un po’ di soldi. In questo intervallo puoi aspettarti 10k – 30k utenti/mese e guadagnare circa €300 – €1000/mese
    4. Mesi 12-18: Quantità di traffico notevole. A questo punto puoi aspettarti di avere 50k – 100k utenti/mese, collegare il sito con programmi di affiliazione e reti pubblicitarie premium come Adthrive o Mediavine, e di guadagnare €1k – €3k/mese.
    5. Mesi 18 e oltre: 100k+ utenti/mese, e €3k/mese+. Una volta raggiunto questo punto, supponendo che non ti sia limitato con una piccola nicchia, puoi davvero scalare fino a 5 cifre di entrate mensili.

    Cos’è la sandbox di google?

    Generazione traffico organico con la SEO per un blog nuovo - Quanto tempo ci vuole per generare traffico su un blog nuovo

    La sandbox di Google si riferisce ad un periodo di tempo in cui un nuovo sito web non è ben posizionato nei risultati di ricerca di Google. Il termine “sandbox”, ovvero sabbiera, è probabilmente indicativo del fatto che il tuo sito web è un bambino che ancora non è pronto per posizionarsi nella SERP. Oppure potrebbe anche significare che il tuo sito web non ha ancora ottenuto la fiducia di Google.

    Durante questi primi mesi di vita del tuo nuovo sito, sembrerà che Google odii te e il tuo sito web. Quello che in realtà Google sta facendo è conoscere lentamente il tuo sito web. Il tuo contenuto viene costantemente esaminato e valutato dall’algoritmo di Google.

    Considerando che ci sono milioni di siti web che sono in coda da più tempo di te, il tuo sito web non merita di essere in prima pagina, che ti piaccia o no. Ci vuole tempo. Ecco perché è chiamato il periodo di sandbox di Google.

    La sandbox di google esiste davvero?

    Secondo Google stesso e molti esperti SEO la risposta è no, la sandbox è più che altro un mito. Anche se non c’è una cosa reale chiamata sandbox di Google, questo la rende davvero un mito?

    Secondo me la sandbox è reale semplicemente perché il primo periodo di difficoltà di posizionamento nella SERP è reale.

    Quel periodo potrebbe non avere un nome ufficiale, ma io lo chiamo sandbox.

    I siti nuovi non si posizionano bene per diversi mesi anche se gli URL vengono indicizzati, questo è un dato di fatto.

    Quanto dura la sandbox di google?

    Secondo la mia esperienza personale il periodo di sandbox dura dai 6 ai 12 mesi. Dipende da diversi fattori come la competizione, la scelta della nicchia e dal livello di abilità della persona che gestisce il sito.

    Tuttavia, per la maggior parte delle persone, non ci sarà molta attività sul sito nei primi 6 mesi di blogging. Se vuoi entrare in questo business, questa è una cosa che devi sapere fin dall’inizio.

    Questa è anche la ragione per cui la maggior parte dei blogger fallisce, rinunciano prima che succeda qualcosa.

    7 Passi per generare traffico organico con un blog nuovo (più velocemente)

    strategie per Aumentare il traffico organico del sito:

    Come ho detto prima, non c’è molto che puoi fare durante il periodo iniziale. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi fare per accelerare il processo, o almeno assicurarti che non ci voglia più tempo del previsto.

    Alcune potrebbero essere ovvie, ma diamo un’occhiata a 7 consigli che possono contribuire ad aumentare il traffico su un nuovo blog più velocemente.

    #1 Mira ad argomenti poco competitivi

    Questo è quasi scontato. All’inizio dovresti focalizzarti SOLO su parole chiave a bassa concorrenza.

    Questo per poterti posizionare facilmente in prima pagina e ottenere il prima possibile un minimo di traffico in entrata.

    La maggior parte delle volte, bassa competizione significa basso volume di ricerca, ma non sempre.

    Presta sempre attenzione quando fai keyword research, e cerca di trovare parole chiave con bassa competizione ma con un volume di traffico medio-alto.

    Detto questo, non puntare nemmeno ad argomenti troppo poco competitivi. Se vai fuori tema potresti trovarti a scrivere un articolo che genera zero traffico, perché nessuno lo cerca.

    #2 Crea contenuti di qualità e ben strutturati

    Assicurati che il tuo contenuto sia ben ricercato, approfondito, adeguatamente strutturato, con un buon uso di sottotitoli e che gli errori grammaticali e di battitura siano ridotti al minimo.

    L’obiettivo è creare un contenuto che sia di facile lettura, ma anche facile da scansionare per coloro che non leggono tutto il contenuto di un articolo.

    Mantieni le frasi brevi e i paragrafi piccoli.

    Sono anche dell’opinione che Google premia i contenuti che sono formattati correttamente e ben strutturati con un uso appropriato delle intestazioni (h1, h2, h3) e dei vari elementi HTML. È solo una mia opinione, ma è anche buona prassi avere articoli dall’aspetto gradevole e interessante.

    Leggi anche: Come scrivere e formattare contenuti per il web

    #3 Carica in anticipo molti articoli

    Se sei seriamente intenzionato a fare blogging e ad ottenere traffico il prima possibile, allora hai bisogno di caricare in anticipo un bel po’ di contenuti.

    Quello che intendo è pubblicare molti (più che puoi) contenuti fin dall’inizio.

    Di solito pubblico 30-60 articoli nei primi 30 giorni di vita di un nuovo sito, se posso.

    Questo porta tutti quegli URL a spargersi nelle SERP di Google il più velocemente possibile, il che ripaga in modo significativo circa 6 mesi più avanti.

    #4 pubblica contenuti che attraggono backlink

    Potresti anche creare dei link attraverso l’outreach, una tecnica popolare di link building, e può certamente funzionare. Ma può anche essere rischioso e costoso, ecco perché io non lo faccio.

    Al contrario, pubblico contenuti di alta qualità che attirano i link in modo naturale.

    Dovrai capire quale tipo di contenuto è più adatto nella tua nicchia per attirare backlink.

    Se crei un contenuto mozzafiato di cui sei davvero orgoglioso, potresti anche provare a fare un po’ di outreach e cercare di assicurarti qualche backlink manualmente.

    Io personalmente, ho una pila di ottimi articoli con i quali potrei farlo, ma non lo faccio, perché preferisco investire tempo a scrivere ancora più contenuti.

    #5 Sii attivo sui social media

    Si dice che se non sei presente sui social media, non esisti.

    Per il tuo business, un contenuto di qualità sul sito e sul blog è importante, ma avrai anche bisogno di menzioni su altri siti web (backlink) e sui social media.

    Pubblicare il tuo blog post sui social media invierà a Google dei segnali sociali che possono aiutare il tuo sito ad ottenere un miglior posizionamento nella SERP.

    #6 Aggiungi i video alla tua strategia di content marketing

    I video sono super importanti per qualsiasi tipo di business. È un tipo di contenuto che la gente ama consumare rispetto ai blog che sono basati unicamente sul formato testuale.

    Mi dispiace dirlo, ma a nessuno piace leggere di questi tempi.

    Ma questo non è il caso dei video. La gente ama guardare e interagire con i video. Ecco perché i video generano più traffico, coinvolgimento e soprattutto conversioni.

    Quindi, se crei una perfetta strategia di video marketing, puoi non solo aumentare il traffico organico, ma anche le conversioni sul tuo sito web.

    #7 Non arrenderti

    Nei primi mesi, forse anche durante il primo anno, la domanda inevitabilmente si presenterà più volte nella tua testa:

    “Ci rinuncio? lascio perdere tutto questo? machimelofaffa??”

    In ci sono passato, e anche se potrei aver brevemente considerato il fallimento come un’opzione, non ho mai davvero preso in considerazione l’idea come una conclusione.

    Ero abbastanza determinato fin dall’inizio a fare soldi con il web.

    Ora è il mio lavoro a tempo pieno e sto guadagnando più di quanto avrei mai potuto fare con il mio vecchio lavoro.

    Certo, internet potrebbe sparire domani e io sarei fregato.

    Ma è anche possibile essere licenziati da un lavoro da un giorno all’altro.

    Domande Frequenti sulla generazione di traffico organico

    Come fare keyword research per generare traffico organico si un blog appena creato

    Quanto tempo ci vuole per la SEO per incrementare il traffico di un sito web nuovo?

    Molte aziende SEO ti diranno che ci vogliono dai 4 ai 6 mesi di tempo per iniziare a vedere dei risultati con un sito nuovo. Generalmente questo concetto è corretto, ma tieni presente che questo arco di tempo è il momento in cui si iniziano a vedere i risultati, e i risultati della SEO migliorano e aumentano con il passare del tempo.

    Per un sito nuovo, La SEO può essere uno sforzo tremendo che ripaga molto bene a lungo termine.

    Per far funzionare questo processo, devi elaborare una strategia che ti aiuti a posizionarti in prima pagina nelle SERP di Google.

    Il primo passo è creare contenuti di qualità che siano unici e di valore per il tuo pubblico di riferimento.

    Il prossimo passo è assicurarti che il tuo sito abbia una solida base tecnica di on page SEO, fattore che semplificherà la scansione e l’indicizzazione del tuo sito da parte dei bot di Google.

    Infine, devi investire in SEO ottimizzando il tuo sito web e mantenendolo aggiornato con nuovi contenuti.

    Quanto può aumentare il traffico di un sito web con la SEO?

    Tutti i siti web che investono in SEO ricevono oltre il 50% del traffico complessivo globale di Internet. E se si posizionano sulla prima pagina, ricevono più del 90% di quel traffico. Se si approfondisce nei risultati di ricerca locali o in una nicchia di mercato specifica, la percentuale risulta spesso ancora più alta.

    Come generare traffico organico?

    Nell’era del marketing digitale, è importante comprendere le basi della generazione di traffico organico. Questo perché Internet è cambiato molto e ora le persone utilizzano i motori di ricerca per trovare informazioni.

    Le seguenti sono solo alcune cose che puoi fare per incrementare il traffico organico del tuo sito:

    #1 Pubblica con frequenza regolare articoli ottimizzati in ottica SEO
    #2 Mira ad argomenti poco competitivi utilizzando parole chiave long-tail
    #3 Impara il più possibile riguardo la on-page SEO e il copywriting
    #4 Usa i social media per promuovere i tuoi contenuti
    #5 Scrivi headline irresistibili per aumentare il CTR (Click Through Rate)
    #6 Fai attività di guest posting e outreach per creare dei backlink verso il tuo sito
    #7 Implementa i dati strutturati di schema.org
    #8 Incorpora i video nella tua strategia di marketing di contenuti
    #9 Analizza i tuoi competitors, e impara dai loro post più performanti
    #10 E moltissime altre strategie che inserirò in un articolo dedicato.

    Come generare maggior traffico a un sito web senza essere posizionati in prima pagina di google?

    Al giorno d’oggi, ottenere traffico su un sito Web non è solo questione di un buon posizionamento su Google. Se vuoi generare molto traffico organico senza la SEO, dovrai testare e mettere in atto differenti strategie di marketing. Il video marketing e il social media marketing sono un ottimo modo per generare ingenti quantità di traffico completamente gratis.

    Conclusione

    Come generare traffico organico con la SEO su un Blog Nuovo

    Alla fine, le nostre mani sono un po’ legate quando si tratta di generare traffico organico con un blog nuovo.

    La cosa più importante che possiamo fare come publishers è continuare a sfornare contenuti di qualità, e non mollare quando il gioco si fa duro.

    Ci vuole tempo per un nuovo dominio per ottenere trazione, anche con un mucchio di contenuti pubblicati su di esso.

    Se sei un principiante, considera che passerà almeno un anno prima che tu veda un risultato significativo. Non mollare!

    Detto ciò, tieni a mente che ci sono anche delle eccezioni e tu potresti essere una di queste!

    Giunti a questo punto non mi resta davvero altro da aggiungere.

    Spero di tutto cuore di esserti stato d’aiuto, di averti ispirato e motivato a generare traffico organico per il tuo blog o sito web.

    Sfrutta al meglio i miei consigli per dominare la prima pagina di Google.

    Tanti auguri per il tuo futuro e a presto!

    Housam.

    Housam Ayouni - Samayo - Autore

    Housam Ayouni

    Sono un marketer residente in Spagna, amante della pizza, dei viaggi e dei cani. Da diversi anni, fornisco soluzioni semplici a idee complesse a tutti i miei clienti, sviluppando per loro siti web professionali che generano visite, contatti e profitti. Il mio obbiettivo con questo blog è condividere con te tutto ciò che ho imparato e che imparerò, per aiutarti a creare un business online professionale e redditizio.

    Ultimi Articoli

    Categorie

    Indice Dei Contenuti
      Add a header to begin generating the table of contents

      Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime tendenze nel mondo del marketing digitale.

      >

      Consulenza

      Compila questo formulario e ti ricontatteremo nel minor tempo possibile.

      Close