Che cos’è la lead generation?

Che cos’è la lead generation - Email Siteground Opinioni -
Table of Contents
    Add a header to begin generating the table of contents

    Quando si parla di strategie di digital marketing, non si può evitare di nominare la lead generation.

    Si tratta di quell’insieme di scelte strategiche per acquisire i dati personali di visitatori di un sito o semplici utenti del web, creando quindi nuovi contatti, con l’obiettivo di convertire questi visitatori in clienti paganti.

    Il termine proviene infatti da Lead, ovvero la parola con cui si indica un consumatore che, nel suo percorso all’interno del funnel di vendita, è arrivato a entrare in contatto con l’azienda, ma non è ancora un cliente pagante.

    Lead generation, quindi, significa generazione di visitatori disposti a entrare in contatto in modo più approfondito con un’azienda. In passato, si usava il telemarketing per acquisire contatti dei clienti, ma oggi abbiamo un metodo meno invadente e più coinvolgente.

    Come vedremo nei prossimi paragrafi, infatti, le strategie di Lead Generation si mettono in atto attraverso, per esempio, annunci, landing page e lead magnet.

    A cosa serve la lead generation?

    che cos'è un Lead Magnet - come attirare nuovi clienti con un lead magnet - come creare un lead magnet - Che cos’è la lead generation

    Una strategia di marketing studiata per favorire la lead generation può rappresentare lo strumento più utile per generare contatti con i potenziali clienti e allacciare un rapporto duraturo con essi, attraverso email marketing, per esempio. Questo serve per far crescere i profitti di un’azienda:

    Più contatti si traducono in più clienti e quindi maggiori vendite.

    La lead generation aiuta a costruire rapporti a lungo termine con i visitatori più interessati all’azienda e a costruire fiducia nei confronti dell’azienda. Il risultato di questi due vantaggi è che i clienti continuino a scegliere i prodotti dell’azienda che ha generato lead, aumentando così i profitti e la reliance.

    Come si acquisiscono leads?

    Guest post - come fare guest blogging - che cos'è il guest posting - Che cos’è la lead generation?

    Ora che hai capito cosa sia la lead generation e a cosa serva, sarai curioso di conoscere i mezzi con cui acquisire nuovi contatti.

    Non esiste un canale unico per fare lead generation ma, come in qualsiasi attività di digital marketing, bisogna scegliere quello più adatto al proprio pubblico e anche al budget. Sicuramente, non puoi rinunciare a una buona strategia SEO per posizionare al meglio i tuoi contenuti e farti trovare dai potenziali clienti.

    In secondo luogo, sempre in base alle abitudini del tuo target, puoi scegliere se raccogliere contatti attraverso contenuti sui social media, sul tuo blog, su Google Ads o spediti via e-mail.

    In tutti questi casi, potresti optare per dirigere il traffico verso una Squeeze Page, ovvero una pagina di atterraggio dedicata appositamente alla compilazione di un form che, in cambio dell’inserimento dei propri dati personali, regala all’utente un contenuto utile, come un coupon, una guida, un corso gratuito o un video esclusivo.

    Principali tecniche di acquisizione dei leads

    che cos'è un Lead Magnet - come attirare nuovi clienti con un lead magnet - come creare un lead magnet - Che cos’è la lead generation?
    • I form di contatto sparsi per il proprio sito
    • Iscrizione alla newsletter sulla HomePage o in un pop up
    • Una squeeze page appositamente creata per generare leads
    • Blog aziendale con Call to Action, per offrire contenuti sempre nuovi e mantenere così un rapporto con i visitatori
    • Campagne ADS sui social network che rimandino alla squeeze page
    • Campagne PPC di Google ADS
    • Contest online in cui i visitatori sono obbligati a lasciare i propri dati per partecipare

    Strumenti per gestire al meglio la lead generation

    Guest post - come fare guest blogging - che cos'è il guest posting - Che cos’è la lead generation?

    1. Un ottimo tool per la SEO

    Un ottimo tool per la SEO. Infatti, non puoi rinunciare all’ottimizzazione SEO se stai cercando di attirare nuovi contatti. Hai bisogno che i tuoi potenziali clienti ti trovino e, per fare questo, devi assolutamente ottimizzare il tuo sito.

    SEMrush, in questo senso, è il migliore toolkit per la SEO, in quanto le sue funzioni sono numerose e molto utili. E’ uno strumento completo che permette di eseguire una potente keyword research, analizzare le strategie dei competitors, sviluppare una strategia di content marketing efficace, tracciare i progressi, ma anche gestire le campagne sui social media.

    Le funzioni base di SEMrush sono gratuite, ma con molti limiti, quindi ti consiglio di visitare la pagina dei prezzi e scegliere il pacchetto più adatto alle tue esigenze.

    2. Un ottimo tool per l’Email Marketing

    Una volta acquisiti i contatti, dovrai mantenere con essi un rapporto continuativo, ad esempio, attraverso l’invio di email promozionali con i tuoi sconti e iniziative. Voglio consigliarti due strumenti secondo me tra i migliori per questo genere di attività: Aweber e Active Campaign.

    1. Aweber è un servizio multifunzionale per gestire al meglio le proprie campagne di email marketing. Permette di creare newsletter,  gestire mailing list, inviare materiali promozionali via mail, ma anche creare landing page, annunci sui social e testare le campagne. E’ facilissimo da usare e si integra facilmente con i principali CMS. Il punto forte di Aweber? Mette a disposizione dei nuovi clienti un piano completamente GRATUITO!
    2. Active Campaign (io uso questo) è una piattaforma molto potente di marketing automation dai prezzi contenuti e facile da usare. Permette di creare liste di contatto manualmente o in modo automatico, li divide in base a sesso, età e altri parametri, permette la generazione e l’automatizzazione delle newsletter e molto altro.

    3. Un page builder per la tua landing o squeeze page

    Io consiglio sempre Elementor Pro e Divi non solo perché sono compatibili con WordPress, ma anche perché sono i più semplici da usare. Grazie alla tecnologia drag&drop e ai numerosi elementi inseribili nella pagina, è possibile generare una landing page efficace, accattivante e in poco tempo, senza toccare una riga di codice.

    Conclusions

    Guest post - come fare guest blogging - che cos'è il guest posting (4)

    La lead generation è una strategia di marketing davvero efficace per accompagnare un nuovo visitatore attraverso il funnel di vendita fino a convertirlo in un cliente pagante e fedele.

    Si tratta però di una strategia che non sopravvive da sola, nonostante gli strumenti per l’automazione delle azioni siano molto utili per dedicarsi anche ad altre attività.

    Bisogna tenere traccia dei risultati, rendersi conto se le campagne stiano funzionando o se facciano solo perdere tempo.

    Anche se richiede tempo, una strategia di lead generation ben concepita potrebbe davvero fare la differenza per il tuo business, avvicinandoti un po’ di più a chi è incuriosito dalla tua azienda e dai tuoi prodotti.

    Detta questa ultima cosa, non mi resta altro che ringraziarti per la tua attenzione, e per avermi seguito fino a questo punto.

    See you next time!

    Un abbraccio

    >

    Consultation

    Compila questo formulario e ti ricontatteremo nel minor tempo possibile.

    Close